30 anni Scuola di Scultura

Il 2014 sarà un anno particolare, la Scuola di Scultura festeggerà infatti il suo trentesimo anniversario e potrà volgere lo sguardo ad un glorioso passato.

La storia è iniziata nel 1984, allorché Rolf Flachsmann installò il suo laboratorio in paese e cominciò ad impartire corsi accompagnato da amici scultori, che già allora iniziavano a lavorare a Peccia. Di fatto esisteva già tutto allora e fu così che nacque lo "spirito di Peccia".

Io, Alex Naef, ho rilevato l'attività della scuola nel 1987 e l'ho ribattezzata "Scuola di Scultura di Peccia". Sin dagli albori il progetto era intriso di forti energie e lo sviluppo prese il suo inarrestabile corso. L'interesse dall'esterno era in costante crescita e fu così che si poterono compiere i vari passi della sua evoluzione.

Gli abitanti di Peccia hanno fortemente contribuito per favorire l'insediamento definitivo di questa peculiare scuola nel tessuto locale. Nel 1989-90 è avvenuto poi il trasloco nell'attuale "area industriale" del villaggio. La disponibilità di un ampio sedime di ben 3'200 mq e gli aiuti finanziari per il progetto edificatorio di Confederazione, Cantone e Ticino Turismo hanno permesso di concretizzare le varie tappe di sviluppo in cicli triennali.

Dopo il superamento di ogni singola tappa abbiamo anche potuto incrementare la nostra offerta corsistica. Con la costruzione del grande atelier nel 1994 è nato anche il corso Wbk, programma di perfezionamento professionale quadriennale "Scultura su pietra e progettazione tridimensionale". Con la conclusione dell’ultima tappa nel 2004-05, la Scuola ha poi acquisito la sua forma definitiva.

Un sentito ringraziamento va a tutti coloro che hanno visitato la Scuola di Peccia in qualità di corsisti, ex-allievi del corso di perfezionamento, affittuari degli atelier-abitazione o docenti. È infatti possibile offrire il nostro variegato programma solo grazie alla cooperazione dei molti insegnanti che raggiungono Peccia per divulgare il loro sapere.

In questi 30 anni, Peccia è diventato un importante luogo d'incontro e uno dei fulcri per eccellenza nell'ambito della scultura. Ci impegniamo affinché quanto realizzato possa perdurare e ciò richiede una costante crescita, il che significa mantenere e curare ciò che ha dato buoni frutti, dissertare questioni contemporanee ed integrare nuovi spunti. Molti sanno che, con il "Centro Internazionale di Scultura", stiamo aprendo nuovi orizzonti, ma un fatto rimane certo: la Scuola di Scultura rimane quella che è, ovvero un luogo aperto a chiunque voglia esplicare ed approfondire tematiche artistiche.

Siamo lieti di potervi accogliere a Peccia, paese del marmo e della scultura!

I vostri,

Alex Naef & Almute Grossmann-Naef

Tutta la storia si trova nel libro "IL MARMO FA SCUOLA"

Der Werkplatz 1995
Der Werkplatz 1989 auf dem neuen Areal, wo die Scuola di Scultura bis heute gelegen ist.
Der alte Werkplatz im Dorf 1984 - 1988